Benvenuti

La Strada del Vino Monteregio è il percorso del cuore dei nostri poderi, delle nostre vigne dei nostri olivi secolari...un paniere ricco di tutto quello che questa Maremma porta in sé, una storia e una tradizione di gente che insieme percorre un tratto di strada con passione infinita.....
Il territorio del Monteregio comprende l'area delle Colline Metallifere dell'Alta Maremma Grossetana, composto dai Comuni di Massa Marittima, Monterotondo,Montieri, Follonica, Scarlino, Gavorrano, Roccastrada e Castiglione della Pescaia.
Oltre al patrimonio enologico e gastronomico il territorio ospita uno straordinario ambiente naturale, connubio che rappresenta la sintesi delle migliori caratteristiche della terra di Toscana.
Qui, fra incontaminati paesaggi aspri e selvaggi, troverete infatti centri ricchi di storia e di cultura, romantici borghi e imponenti castelli.
Lo sfondo ideale, quindi, per andare alla scoperta di aziende vitivinicole, enoteche, prodotti tipici e botteghe artigiane di alta qualità.
La sede dell'Associazione è situata nel cuore di Massa Marittima ed è composta da un Centro Informazioni, dove potrete trovare informazioni sulle Aziende, l'ospitalità, le manifestazioni, le animazioni, le visite guidate e da un wine Bar per degustazioni all'ombra del Duomo di Massa Marittima.

Il Museo della Vite e del Vino di Roccastrada
Ricavato in un'antica cantina scavata nella roccia, costituisce il nuovo Centro Informazioni uno dei punti cruciali della Strada del Vino.
Nei piani inferiori la raccolta di strumenti della vitivinicoltura d'un tempo e la ricostruzione di una galleria di miniera raccontano delle tue principali attività del territorio: la vita dei campi e l'estrazione dei minerali.
Al piano superiore un ricco percorso didattico con foto e mostra di bottiglie con pannelli esplicativi, guida il visitatore alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche locali.
La visita si conclude sulla splendida terrazza panoramica, con la degustazione dei vini e dei prodotti frutto del lavoro e della passione degli associati.
Aperto da pasqua a fine ottobre, il Museo organizza d'inverno momenti didattici ed eventi culturali.